Meldung vom 14.08.2019

Consegnati i premi delle Camere dell’economia dell’Euregio per giovani ricercatori e innovatori

Die Euregio-JungforscherInnen

Die Euregio-JungforscherInnen: Im Bild (von li.) Regionalrats-Präsident Roberto Paccher (Trentino), LH Arno Kompatscher (Südtirol), WK-Präsident Christoph Walser (Tirol), Raffael Heiss, Valentina Morandi, Shahla Asgharinia, Handelskammer-Präsident Michl Ebner (Südtirol), LH Günther Platter und JungforscherInnenpreis-Jurorin Ulrike Tappeiner.

Zu dieser Meldung gibt es: 2 Bilder
Spett.le Redazione,
in allegato inviamo un comunicato stampa, con la cortese preghiera di pubblicarlo.
Cordiali saluti Camera dell’economia del Tirolo

Oggi, nell’ambito delle Giornate del Tirolo durante il Forum Europeo Alpbach, sono stati assegnati il Premio giovani ricercatori e il Premio giovani innovatori. Mentre Valentina Morandi (Freie Universität Bozen) si è aggiudicato il Premio giovani ricercatori, la vittoria del premio giovani innovatori è andata a Michael Santek (BHS Technologies , Innsbruck). Tutti i premi sono patrocinati dalle Camere dell’economia e di commercio dell’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino.

Negli ultimi anni le Giornate del Tirolo ad Alpbach sono diventate un punto di incontro e una vetrina del mondo della ricerca dell’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino. In questa cornice ogni anno viene assegnato il Premio giovani innovatori patrocinato dalle Camere dell’economia e di commercio dell’Euregio. Per la seconda volta è stato conferito anche il Premio giovani innovatori. Il tema di questa edizione era la trasformazione digitale nello spazio alpino.

Il primo premio di 2.000 Euro per il Premio giovani ricercatori quest’anno è stato conferito a Valentina Morandi (Freie Universität Bozen). Raffael Heiss (Management Center Innsbruck) ha ricevuto il secondo premio di 1.000 Euro, mentre Shahla Asgharinia (Fondazione Edmund Mach, San Michele all'Adige) si è classificato al terzo posto e ha ricevuto 500 Euro.

Michael Santek (BHS Technologies, Innsbruck) è il vincitore del Premio giovani innovatori. Sebastian Meyer (Sandoz, Kundl) ha ricevuto il secondo premio e Manuel Niederstätter (Niederstätter AG, Ritten) il terzo. Anche in questo caso al progetto migliore è stato assegnato un riconoscimento di 2.000 Euro, al secondo classificato 1.000 euro e al terzo classificato 500 Euro.

“La ricerca e l’innovazione di successo portano benessere, perciò è di vitale importanza per noi promuoverle adeguatamente. Per questo motivo abbiamo messo a disposizione, sia per il Premio giovani ricercatori che per il Premio giovani innovatori, i rispettivi riconoscimenti in denaro”, affermano i Presidenti della Camera dell’economia del Tirolo Christoph Walser, della Camera di commercio di Bolzano Michl Ebner e della Camera di commercio di Trento Giovanni Bort.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio comune dell’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino, tel. 0471 402 026, www.europaregion.info/youngresearcher oppure www.europaregion.info/younginnovator
Alle Inhalte dieser Meldung als .zip: Sofort downloaden In die Lightbox legen

Bilder

2 020 x 1 347
Die Euregio-JunginnovatorInnen
2 020 x 1 347

Die Euregio-JungforscherInnen (. jpeg )

Die Euregio-JungforscherInnen: Im Bild (von li.) Regionalrats-Präsident Roberto Paccher (Trentino), LH Arno Kompatscher (Südtirol), WK-Präsident Christoph Walser (Tirol), Raffael Heiss, Valentina Morandi, Shahla Asgharinia, Handelskammer-Präsident Michl Ebner (Südtirol), LH Günther Platter und JungforscherInnenpreis-Jurorin Ulrike Tappeiner.

Maße Größe
Original 2020 x 1347 3,1 MB
Medium 1200 x 800 190,1 KB
Small 600 x 400 86,6 KB
Custom x